menu
Indietro

la miaFilosofia

“La mia idea di cucina si basa su questi quattro pilastri fondamentali per consentire un’esperienza piena e gustosa a tutti i miei clienti.”

Le materie Prime

Le materie prime sono la base di tutta la mia cucina: qualità, freschezza, controllo della provenienza sono caratteristiche irrinunciabili.
In tutti i ristoranti di Massimo Riccioli la qualità e la filiera sono garantite da un controllo giornaliero effettuato da personale formato da Massimo stesso durante anni di collaborazione.

La cottura

I cibi vengono cotti per migliorare alcune loro caratteristiche come la digeribilità.
La cottura deve modificare le materie prime il meno possibile. Tutto deve essere cucinato espressamente, conservando le proprietà nutritive degli alimenti.

La salute

Occorre l’esatta dose di “salute”, intesa come rispetto per il cibo, ma soprattutto rispetto per il proprio corpo, senza offese.
Sono naturalmente portato a una cucina attenta alla salute, per questo amo la cucina marinara. La esprimo soprattutto attraverso piatti preparati al momento: ne nascono piatti dai sapori leggeri che creano anche maggiore consapevolezza in chi li mangia.

La spesa

 Con un minimo di sapienza e conoscenza si può fare una cucina semplice, gustosissima e sana.
Quando mio padre mi portava a fare la spesa, a Catania, da bambino, prendeva solo cose freschissime e questo lo sentivi anche dal profumo che si diffondeva in cucina. Anche oggi, basta andare al mercato e comprare un broccolo, due zucchine, un pezzetto di pesce azzurro, spendi dieci euro e fai un pranzo per quattro persone.